Ultima modifica: 5 dicembre 2017
Ultima modifica: 5 dicembre 2017

Cyberbullismo

INTERNETconNETtiamoci….. ma con la testa

PROGETTO CYBERBULLISMO A.S. 2017-18

DESTINATARI DEL PROGETTO: 

  • Alunni delle classi quinte della scuola primaria 5A “D.Chiesa”, 5B “D.Chiesa”, 5C “D.Chiesa”, 5D “D.Chiesa”, 5 A Pisano
  • Alunni delle classi prime della scuola secondaria: 1A, 1B,  1C, 1D,  1E, 1F, 1As, 1Bs, 1Cs
  • Alunni delle classi seconde della scuola secondaria:  2A, 2B, 2C, 2D, 2E, 2F, 2As, 2Bs, 2Cs
  • Alunni delle classi terze della scuola secondaria: 3B, 3E, 3F, 3G, 3As, 3Bs, 3Cs (le restanti classi terze seguono un corso specifico sulla legalità, che prende in esame anche il bullismo e il cyberbullismo)
  • Genitori degli alunni frequentanti la quinta primaria e le classi della scuola secondaria.

FINALITA’ SPECIFICHE DEL PROGETTO:

Il progetto si propone di favorire la formazione di una consapevolezza relativamente all’uso di Internet  ed ai suoi rischi, in modo da promuovere la responsabilità  personale nelle fasi di ricerca, produzione  ed elaborazione di  dati e informazioni, al fine di interagire in modo sicuro e positivo nell’ambito della rete. In particolare, sarà fatto oggetto d’attenzione il fenomeno del cyberbullismo in relazione all’esperienza di vita dei ragazzi.

Il progetto mira a coinvolgere anche i genitori in collaborazione con le istituzioni nell’ambito del Patto di corresponsabilità scuola–famiglia.

COMPETENZE DI CITTADINANZA DA SVILUPPARE 

  • COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE 
  • COMPETENZE DIGITALI

Articolazione del progetto

Il progetto si articola in un ciclo di incontri delle classi con esperti esponenti dell’avvocatura, delle forze dell’ordine, delle associazioni  operanti nel settore.

AZIONI E TEMPI DI ATTUAZIONE:

AZIONI

A) CLASSI QUINTE PRIMARIA

Incontro delle  classi 5A “N.Pisano”, 5B e 5C “D.Chiesa” (tre classi) con il Presidente della Camera penale di Pisa, avv. Laura Antonelli.

Incontro delle classi 5A  e 5B “D.Chiesa” (due classi) con esperto dell’Arma  dei Carabinieri, a completamento del percorso avviato l’a.s. precedente con l’avv. Antonelli.

B) CLASSI PRIME SECONDARIA         

Incontro delle classi  1A, 1B,  1C, 1D,  1E, 1F, 1As, 1Bs, 1Cs (nove classi) con esperto Rotary Club Pisa Pacinotti   e somministrazione del questionario anonimo ai ragazzi. Produzione di un elaborato (scritto o artistico) che abbia come oggetto una storia immaginaria di bullismo o cyberbullismo. Premiazione dei migliori elaborati scelti tra le due categorie.

C) CLASSI SECONDE SECONDARIA

Incontro delle classi 2A, 2C, 2D, 2E, 2 As, 2Bs (sei classi) con l’ing. Fontana Lions Club sul tema “InterconNETiamoci…con la testa”.

Incontro delle classi 2B, 2F, 2Cs ( tre classi) con esperto della Polizia Postale della Questura di Pisa.

D) CLASSI TERZE SECONDARIA

Incontro delle classi 3B, 3E, 3F, 3G, 3As, 3Bs, 3Cs (sette classi) con esperto della Polizia Postale della Questura di Pisa.

Incontro delle classi 3A,3C,3D(tre classi) con il presidente della Camera Penale di Pisa avv.Laura  Antonelli

Somministrazione a tutti gli alunni delle classi terze, a cui in prima fu somministrato il  medesimo questionario da parte del Rotary Club, in modo da validare il risultato del progetto.

COMPONENTE GENITORI

Incontro riservato ai  genitori, nel pomeriggio, con esperto della Polizia Postale della Questura di Pisa.

Incontro riservato ai genitori, nel pomeriggio, con esperto Rotary Club Pisa Pacinotti.

TEMPI DI ATTUAZIONE

CLASSI QUINTE PRIMARIA: nel mese di gennaio è in data da definire l’incontro  con avv. Laura Antonelli;  il giorno 24 gennaio è previsto l’incontro  con esperto dell’Arma dei Carabinieri.

CLASSI PRIME SECONDARIA: gennaio in data da definire è previsto l’incontro con l’esperto del Rotary Club Pisa  Pacinotti.

CLASSI SECONDE SECONDARIA:  il 19 ottobre è stato effettuato l’incontro con ing. Fontana Lions club con le sei classi coinvolte.

Per le rimanenti classi 2B, 2F, 2Cs è in data da definire l’incontro con la Polizia Postale della Questura di Pisa.

CLASSI TERZE SECONDARIA: per tutte le classi interessate è  in data da definire l’incontro con la Polizia Postale della Questura di Pisa.

GENITORI: l’incontro in orario pomeridiano con la Polizia Postale della Questura di Pisa è in data da definire.

Le conferenze e gli incontri con gli alunni saranno preceduti e seguiti da attività orientative e da riflessioni, tramite il metodo del dialogo formativo basato sulla conoscenza dei dati di fatto, a cura dei Consigli di classe interessati.

RISORSE PROFESSIONALI

Operatori interni: docenti dell’area linguistica delle classi quinte A, B, C, D della scuola primaria “D.Chiesa” e quinta A della scuola primaria“N.Pisano”; docenti di Italiano delle classi di scuola secondaria interessate. I Consigli di classe sono coinvolti nella progettazione e nel favorire l’attuazione delle iniziative.

Operatori esterni: Presidente della Camera Penale degli avvocati di Pisa, avv. Laura Antonelli; Arma dei Carabinieri; Polizia postale della Questura di Pisa; ing. Fontana Lions Club Pisa; Esperto sul cyberbullismo del Rotary Club Pisa Pacinotti.

PRODOTTO FINALE

Fotografie, P.P., elaborati scritti e grafici degli alunni.

INDICATORI DI VALUTAZIONE DELLE  COMPETENZE:

COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE:

  • Comprendere e rispettare le regole di  convivenza civile.
  • Prendere consapevolezza degli  stili di vita responsabili.

COMPETENZE DIGITALI:

  • Essere consapevole della propria identità digitale,  dell’impatto della sua presenza online, dei diritti personali e legali.
  • Utilizzare i dispositivi digitali e i media rilevando i rischi online e sapendo quali misure adottare per limitarli.
  • Distinguere  informazioni vere e false, dati di fatto e opinioni,  contenuti buoni e nocivi, contatti affidabili e discutibili. 

 

                                                                                                                             LA REFERENTE ALLA LEGALITA’

                                                                                                                                       NADIA SALVADORI