Ultima modifica: 4 ottobre 2017
Ultima modifica: 4 ottobre 2017

1.5 Le risorse professionali – Funzionigramma 2017/18

Le risorse professionali

L’Istituto si avvale di un organico (personale docente e non docente) che viene annualmente assegnato in base alle esigenze determinate dal numero delle classi funzionanti nei diversi plessi delle Scuole dell’Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado.

Per rendere efficiente l’attività di progettazione, realizzazione, monitoraggio dell’azione educativo-didattica d’Istituto, il Collegio definisce l’attribuzione di incarichi e l’articolazione di gruppi di lavoro mirati alla realizzazione del POF.

Funzione e Nominativi

Compiti

DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Adriana Piccigallo

  • Dirige l’istituto Comprensivo “L. Fibonacci” di Pisa.
  • Rappresenta legalmente l’Istituto.
  • Instaura e mantiene le relazioni con enti pubblici e privati a vari livelli territoriali.
  • Coordina e pianifica insieme ai Collaboratori, ed alle Funzioni
  • Strumentali le attività dei gruppi di lavoro.
  • È responsabile della procedura gestione delle risorse umane.
  • È responsabile della formazione del personale.
  • Predispone la diffusione, la conoscenza e la applicazione dei
  • Regolamenti di Istituto e del PTOF.
  • Attiva e coordina le risorse umane dell’Istituto per conseguire gli obiettivi di qualità e di efficienza.
  • Controlla e vaglia la documentazione da presentare all’esterno.

DIRETTORE SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI

Paolo Mancini

  • È responsabile della procedura gestione della documentazione
  • È responsabile della procedura servizi amministrativi e di supporto
  • Organizza l’attività del personale addetto ai servizi amministrativi dell’Istituto
  • Organizza l’attività dei collaboratori scolastici e degli assistenti tecnici in base alle direttive del DS
  • Predispone il Piano Annuale ed i budget di spesa in collaborazione con il DS
  • Controlla i flussi di spesa dei parametri di preventivo
  • Predispone il Conto Consuntivo, i libri fiscali e la relazione finanziaria
  • Gestisce l’archivio documentale dei collaboratori esterni
  • Gestisce la modulistica della committenza pubblica per la apertura, la conduzione e la chiusura corsi e per la rendicontazione
  • Gestisce i rapporti con i collaboratori esterni e con i fornitori
  • Gestisce la contabilità corrente e gli adempimenti fiscali
  • Sovrintende la segreteria e lo smistamento delle comunicazioni
  • È delegato alla gestione dell’attività negoziale
  • È componente dell’Ufficio di Dirigenza.

COORDINATORE ORGANIZZAZIONE D’ISTITUTO

Silvana Sottomano

  • Sostituisce il Dirigente Scolastico in caso di assenza o impedimento.
  • È responsabile della sede centrale.
  • Coordina le sostituzioni, i permessi, i recuperi, le ore eccedenti e accoglie i nuovi docenti.
  • Organizza l’attività dei docenti relativamente a, orario calendario impegni.
  • È responsabile delle comunicazioni scuola famiglia.
  • È responsabile della gestione sorveglianza degli alunni presso la sede centrale.
  • Coordina le attività proposte dagli Enti esterni.
  • Affianca il DS nella situazione di rappresentanza della scuola e nelle relazioni interistituzionali.
  • Collabora con il DS per facilitare la comunicazione interna ed esterna (disposizioni, circolari per il personale, comunicazioni per le famiglie…).
  • Firma con specifica delega, utilizzando la firma digitale atti amministrativi in assenza del DS (la delega riguarderà ogni atto).
  • Collabora nell’esecuzione di deliberazioni collegiali di competenza del dirigente scolastico.
  • Esercita funzioni gestionali ordinarie generali relative a:
    -rapporti con il collegio dei docenti
    -rapporti con l’ufficio di segreteria
    -rapporti con i plessi/sedi staccate
    -contatti e ricevimento di rappresentanti di istituzioni esterne.
  • Provvede all’organizzazione dell’orario, alla sostituzione dei colleghi assenti, all’eventuale accorpamento di classi scoperte anche in collaborazione con i fiduciari di plesso.
  • Riceve i genitori per particolari situazioni o problematiche emergenti e poi riferirne al DS.
  • È referente del PEZ.
  • È componente dell’Ufficio di Dirigenza.

2° COORDINATORE

Ersilia Caputo

Sostituisce il Dirigente Scolastico in caso di assenza del 1° collaboratore assumendone i compiti

Collabora alla formazione delle classi, degli organici e cattedre docenti

Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie

Organizza l’attività dei docenti della Primaria relativamente a orario e calendario impegni

Collabora con il Dirigente scolastico per la formulazione dell’ordine del giorno del Collegio dei Docenti e ne verifica le presenze durante le sedute

Collabora con le Funzioni Strumentali per la realizzazione del POF e del PTOF

Partecipa, su delega del Dirigente scolastico, a riunioni presso gli Uffici scolastici periferici

È delegata a presiedere i consigli di interclasse/intersezione in caso di assenza o impedimento del D.S.

È componente dell’Ufficio di Dirigenza.

COORDINATORE DI PLESSO sede “L. Fibonacci”

Rampulla Mariangela

Collabora con il Dirigente scolastico per la formulazione dell’ordine del giorno del Collegio dei Docenti, dei CDC e delle riunioni di area.

Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie.

Predispone questionari e modulistica interna.

Fornisce ai docenti materiali sulla gestione interna dell’Istituto.

Esercita un’azione di coordinamento delle attività dei vari gruppi di lavoro.

COORDINATORE DI PLESSO
“G. Carducci”

Borelli Manuele

  • Rappresenta il dirigente scolastico nel plesso
  • Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie
  • Cura l’applicazione/controllo delle circolari e del rispetto della normativa scolastica vigente
  • Cura lo svolgimento di tutte le funzioni che assicurano il pieno e quotidiano funzionamento del plesso di servizio
  • Predispone la sostituzione di docenti per assenze brevi, operando modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario delle lezioni, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico
  • Cura i rapporti con il personale docente e non docente per tutti i problemi relativi al funzionamento didattico ed organizzativo informandone il D.S.
  • Autorizza ingresso posticipato/uscita anticipata degli alunni sulla base di apposita modulistica predisposta dalla segreteria amministrativa
  • Collabora con le Funzioni Strumentali per la realizzazione del PTOF.

COORDINATORE DI PLESSO Primaria “N. Pisano”

Manzo Tiziana

  • Cura l’applicazione/controllo delle circolari e del rispetto della normativa scolastica vigente
  • Cura lo svolgimento di tutte le funzioni che assicurano il pieno e quotidiano funzionamento del plesso di servizio
  • Predispone la sostituzione di docenti per assenze brevi, operando modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario delle lezioni, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico
  • Cura i rapporti con il personale docente e non docente per tutti i problemi relativi al funzionamento didattico ed organizzativo informandone il D.S.
  • Collabora con le Funzioni Strumentali per la realizzazione del PTOF.

COORDINATORE DI PLESSO Primaria “D. Chiesa”

Di Vittorio Rosanna

  • Rappresenta il dirigente scolastico nel plesso
  • Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie
  • Cura l’applicazione/controllo delle circolari e del rispetto della normativa scolastica vigente
  • Cura lo svolgimento di tutte le funzioni che assicurano il pieno e quotidiano funzionamento del plesso di servizio
  • Predispone la sostituzione di docenti per assenze brevi, operando modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario delle lezioni, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico
  • Cura i rapporti con il personale docente e non docente per tutti i problemi relativi al funzionamento didattico ed organizzativo informandone il D.S.
  • Collabora con le Funzioni Strumentali per la realizzazione del PTOF.

 COORDINATORE DI PLESSO Infanzia “Rodari”

Masini Beatrice

  • Rappresenta il dirigente scolastico nel plesso
  • Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie
  • Cura l’applicazione/controllo delle circolari e del rispetto della normativa scolastica vigente
  • Cura lo svolgimento di tutte le funzioni che assicurano il pieno e quotidiano funzionamento del plesso di servizio
  • Predispone la sostituzione di docenti per assenze brevi, operando modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico
  • Cura i rapporti con il personale docente e non docente per tutti i problemi relativi al funzionamento didattico ed organizzativo informandone il D.S.
  • Collabora con le Funzioni Strumentali per la realizzazione del PTOF.

COORDINATORE DI PLESSO Infanzia “Betti”

Di Sacco Maria Teresa

  • Rappresenta il dirigente scolastico nel plesso
  • Cura i rapporti e la comunicazione con le famiglie
  • Cura l’applicazione/controllo delle circolari e del rispetto della normativa scolastica vigente
  • Cura lo svolgimento di tutte le funzioni che assicurano il pieno e quotidiano funzionamento del plesso di servizio
  • Predispone la sostituzione di docenti per assenze brevi, operando modifiche e riadattamento temporaneo dell’orario, per fare fronte ad ogni esigenza connessa alle primarie necessità di vigilanza sugli alunni e di erogazione, senza interruzione, del servizio scolastico
  • Cura i rapporti con il personale docente e non docente per tutti i problemi relativi al funzionamento didattico ed organizzativo informandone il D.S.
  • Collabora con le Funzioni Strumentali per la realizzazione del PTOF.

NUCLEO DI AUTOVALUTAZIONE D’ISTITUTO
GRUPPO TECNICO istituito ai sensi della C.M 47 del 21/10/2014 “Priorità strategiche della valutazione del Sistema educativo di istruzione e formazione”,

Dirigente scolastico, Adriana Piccigallo; docenti:-Primaria: Caputo Ersilia, Di Vittorio Rosanna. -Secondaria: Rampulla Mariangela, Sottomano Silvana

  • Redige il rapporto di Autovalutazione tenendo conto dell’analisi del contesto e delle risorse, dell’analisi e valutazione dei processi sulla base di evidenze e dati di cui dispone la scuola, dell’analisi degli esiti formativi
  • Elabora un Piano di Miglioramento definendo gli obiettivi da perseguire e le relative azioni
  • Monitora, verifica e valuta gli esiti delle azioni per un’eventuale revisione del Piano di Miglioramento.

FUNZIONE STRUMENTALE
PTOF/AUTOVALUTAZIONE

Rampulla Mariangela

  • Coordina le attività del PTOF
  • Coordina il nucleo di autovalutazione per:
    -monitorare l’avanzamento del PDM individuando eventuali correttivi
    -monitorare l’efficacia del PTOF in vigore ed eventualmente integrare o progettare eventuali aggiunte e/o modifiche
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni
  • Controlla sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

Commissione: Liso (secondaria); Di Vittorio (primaria); Di Sacco (infanzia)

FUNZIONE STRUMENTALE
SITO WEB E DOCUMENTAZIONE

Lucarelli Laila

  • Gestisce le risorse informatiche e multimediali e informa sull’utilizzazione delle stesse, in particolar modo per la progettazione didattica
  • Gestisce ed aggiorna il sito web sviluppando sistemi di apprendimento a distanza (e-learning)
  • Fornisce ai docenti il supporto necessario all’uso del R.E.
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni
  • Controlla sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

Commissione: Borelli (secondaria, succursale), Paggetti (secondaria, sede centrale); Manzo (primaria “N. Pisano”), Di Vittorio (primaria “D. Chiesa”); Santoponte (infanzia “Betti”), Masini (infanzia “Rodari”).

FUNZIONE STRUMENTALE
LOTTA AL DISAGIO 1
(ALUNNI DISABILI)

Mollo Maria Rosa

 

  • Coordina e monitora le attività dei docenti referenti per l’Integrazione (alunni disabili)
  • Supporta i consigli di classe nella predisposizione dei PEI
  • Tiene i contatti con gli Enti locali (UST, ASL, COMUNE, Società della Salute, Stella Maris …)
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni
  • Controlla sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

FUNZIONE STRUMENTALE
LOTTA AL DISAGIO 2
(ALUNNI BES-DSA)

Grassi Chiara

  • Costruisce un curricolo in verticale per alunni con BES in collaborazione con l’altra FS per il Disagio e la FS per il curricolo verticale.
  • Coordina e monitora le attività di recupero, doposcuola, corsi di L2 per alunni con BES
  • Supporta i docenti della scuola primaria e secondaria nella predisposizione dei PDP (modello da rielaborare) in coordinamento con l’esperta del CRED
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni
  • Documenta sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

 

Commissione: Badalassi, Carmignani (secondaria); Alfano (primaria); Frediani (infanzia). 

FUNZIONE STRUMENTALE
ORIENTAMENTO

Basoccu Lucia

  • Organizza e coordina le attività della commissione ORIENTAMENTO verificandone l’efficacia ed identificando correttivi.
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni.
  • Controlla sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

Commissione: Mellini (secondaria); Frangione (primaria); Cini (infanzia).

FUNZIONE STRUMENTALE
CURRICOLO VERTICALE

Baccellini Walter

  • Costruisce un curricolo in verticale per alunni con BES (specialmente stranieri) in collaborazione con le FS per il Disagio.
  • Formula indicatori e descrittori per la valutazione iniziale, in itinere e finale degli obiettivi trasversali cognitivi ed extra cognitivi afferenti alle attività curricolari ed alle attività laboratoriali.
  • Coordina il lavoro dei responsabili d’area, rilevando i bisogni, promuovendo l’elaborazione di unità didattiche, prove parallele e favorendo il raccordo anche con la scuola secondaria di secondo grado.
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni.
  • Documenta sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

Commissione: SECONDARIA: 1 docente per l’area linguistica (Arrivo);1 docente per l’area scientifica (Del Mauro); 1 docente per le lingue straniere (Frisaldi); 1 docente per l’are tecnologica (Di Donato);1 docente per i linguaggi non verbali (Rubano); 1 docente per l’educazione fisica (Urzì). PRIMARIA: 1 docente per l’area linguistica (Distante+Di Vittorio); 1 docente per l’area storico-geografica (Sabatini); 1 docente per l’area scientifico -tecnologica (Marconcini+Pasquali); 1 docente per le educazioni (Zazza).
 

FUNZIONE STRUMENTALE
SALUTE E AMBIENTE

Frangione Lucia

  • Tiene i contatti con gli enti locali e le varie associazioni (es: Legambiente) per selezionare progetti da presentare al Collegio e sensibilizzare gli alunni all’educazione ambientale, alla salute e alimentare
  • Monitora l’efficacia delle azioni perseguite
  • Lavora a stretto contatto con le altre FS con cui elabora le attività di verifica e monitoraggio intermedio e finale delle azioni.
  • Controlla sul sito nell’area Progetti le attività afferenti alla propria funzione e ne monitora l’efficacia.

Commissione: Rizzi (secondaria); Capriglione (primaria); De Federicis (infanzia).

COORDINATORE DI CLASSE

  • Presiede il Consiglio di Classe in assenza del DS
  • Scambia informazioni, pareri, proposte con tutti gli altri docenti della classe
  • Fornisce un quadro attendibile ed aggiornato dell’andamento delle dinamiche della classe evidenziando la presenza di gruppi, casi disciplinari dando informazioni in merito al recupero, sostegno, approfondimento, al Consiglio di Classe, agli allievi e alle loro famiglie
  • Riferisce ai rappresentanti dei genitori e degli alunni quanto emerso dal resoconto dei colleghi
  • Aiuta e formula analisi delle soluzioni dei problemi della classe e dei singoli allievi secondo il sistema qualità
  • Controlla il registro della classe (note, ritardi, assenze, permessi, ecc.) e informa regolarmente il collaboratore del Ds incaricato della tenuta del registro generale delle assenze della classe
  • Controlla il verbale redatto dal segretario
  • Cura i rapporti scuola-famiglia. Presiede le assemblee dei genitori in occasione delle elezioni
  • Consegna l’informativa intermedia del quadrimestre trattenendo una copia da consegnare alla segreteria didattica.

SEGRETARIO

C.d.C. e Dipartimenti

  • Redige il verbale delle riunioni
  • Facilita i contatti tra i componenti del Consiglio di Classe ed il coordinatore e tra i Componenti del Dipartimento.
COORDINATORI DI AREA

Secondaria: Arrivo (Area linguistica) – Del Mauro (Area scientifica) – Di Donato Giulia (Tecnologia) – Frisaldi (Lingue Straniere) – Rubano (Linguaggi non verbali) -Urzì (Educazione Fisica).

Primaria: Distante+Di Vittorio (Area linguistica) – Pasquali+Marconcini (Area scientifico-tecnologica)- Sabatini (Area storico-geografica) – Zazza (Educazioni).

 

  • Presiede le riunioni di Area e ne coordina le attività
  • Coordina le attività di progettazione della programmazione
  • Concorda le tipologie di prove e griglie valutative
  • Coordina l’adozione dei libri di testo.

REFERENTE COMMISSIONE ORARIO

Borelli Manuele

  • Coordina i lavori della Commissione Orario per la stesura e pubblicazione dell’orario delle attività didattiche.

REFERENTI SICUREZZA

Ruberti Lucia (succursale e coordinatrice)
Castiglia Mario(Fibonacci)
Landi Lucia (Damiano Chiesa)
Di Paolo Gaetana (Nicola Pisano)
Di Sacco Maria Teresa (Betti)
Masini Beatrice (Rodari)

È delegato del D.S. in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro per:

  • valutazione dei rischi e attività di prevenzione informandone il D.S. segnalazione tempestiva di disfunzionamenti, pericoli, rischi prevedibili per alunni, docenti e collaboratori
  • richiesta di interventi urgenti all’Ente proprietario tramite la Direzione; gestione delle emergenze
  • contatti con ASPP e RLS
  • coordinamento delle prove di evacuazione a livello di plesso
  • compilazione della modulistica apposita; verifica periodica del contenuto della cassetta di primo soccorso.

REFERENTE PEZ

Silvana Sottomano

  • Promuove e gestisce i progetti nell’ambito dei fondi per il Piano Educativo Zonale per favorire l’inclusione scolastica degli alunni con BES
  • Monitora e diffonde i risultati delle azioni effettuate.

REFERENTE BIBILOTECA

Arrivo Georgia

  • Raccoglie le proposte dei docenti per promuovere l’interesse alla lettura, alla ricerca e all’arricchimento personale
  • Coordina le attività relative alla biblioteca scolastica, proponendo iniziative a supporto della lettura
  • Mette in atto adeguate strategie per coinvolgere gli alunni, i docenti e i genitori nelle iniziative
  • Monitora e diffonde i risultati delle azioni effettuate.

REFERENTE ATTIVITA’ MUSICALI E TEATRALI

Cusin Susanna

  • Coordina le attività della sezione a ordinamento musicale
  • Cura i rapporti con gli Enti musicali e teatrali
  • Organizza saggi e manifestazioni
  • Stende il calendario degli incontri con il teatro.

REFERENTE LABORATORI SECONDARIA (orario curriculare)

Cerri Francesca

  • Organizza le attività di laboratorio in orario curricolare
  • Predispone il materiale relativo ai diversi percorsi
  • Monitora i risultati in collaborazione con lo staff.

REFERENTE CYBERBULLISMO

Lucia Basoccu

  • Coordina le iniziative di prevenzione e di contrasto del cyberbullismo anche in collaborazione con Forze di polizia,, associazioni e centri di aggregazione giovanile presenti sul territorio
  • Promuove e pubblicizza iniziative di formazione per docenti, genitori, alunni
  • Monitora e diffonde i risultati delle azioni effettuate.</li

REFERENTE EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’

Nadia Salvadori

  • Coordina le azioni relative agli eventi e ai progetti per l’educazione alla legalità, curando i rapporti con le Istituzioni del territorio, Enti e formatori esterni
  • Coordina la partecipazione degli alunni alle iniziative e gli interventi di esperti nelle classi predisponendo l’orario e quanto altro necessario
  • Monitora e diffonde i risultati delle azioni effettuate. </li

REFERENTE MENSA

Palmeri, Panozzo

  • Controlla la qualità del sevizio offerto dal catering
 

ANIMATRICE DIGITALE

Giulia Di Donato

GRUPPO PNSD:

Chiariello, Frisaldi, Lucarelli, Montagnoli (secondaria);  Masini S. (primaria)

  • Segue, per il prossimo triennio, il processo di digitalizzazione della scuola.
  • Organizza attività e laboratori per formare la comunità scolastica sui temi del PNSD; Individua soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili (ambienti di apprendimento integrati, biblioteche multimediali, ammodernamento di siti internet, etc.); lavora per la diffusione di una cultura digitale condivisa tra tutti i protagonisti del mondo dell’istruzione, stimolando soprattutto la partecipazione e la creatività degli studenti.

 TEAM DIGITALE

Di Sacco (infanzia); Marconcini (primaria); Borelli (secondaria).

  • supporta e accompagna l’innovazione didattica nelle istituzioni scolastiche e l’attività dell’Animatore digitale.